La devoluzione successoria in Francia

Secondo i termini dell’articolo 731 del Codice Civile francese “la successione non puo’ essere devoluta che ai parenti e al coniuge successibile del defunto”

1. Gli ordini (nella devoluzione francese)

1° ordine

  • I discendenti in linea retta
  • I figli legittimi, naturali e adulterini hanno gli stessi diritti

2° ordine (Misto)

  • Gli ascendenti  detti “privilégiés” (padre e madre) e i collaterali  detti ”privilégiés” (fratelli e sorelle, nipoti e pronipoti, ecc.)

3° ordine

  • Gli ascendenti ordinari (nonni e bisnonni)

4° ordine

  • I collaterali ordinari fino al 6° grado (C.C. art. 745) : zii e zie, cugini di 4°, 5° e 6° grado.

2. I gradi 

Il grado di parentela si stabilisce sulla base del numero di generazioni, dove ogni generazione costituisce un grado supplementare.

Linea retta :

Si definisce linea retta il susseguirsi di gradi fra persone che discendono le une dalle altre (es. : i figli o i nipoti di nonni).

Si contano tanti gradi quante sono le generazioni fra le persone: per esempio, il figlio é –rispetto al padre- di primo grado, il nipote di secondo.

Linea collaterale :

Si definisce linea collaterale il susseguirsi di gradi fra persone che non discendono le une dalle altre, ma da un progenitore comune. In questo caso, i gradi si contano per generazione, partendo da un genitore sino al progenitore comune : ad esempio, due fratelli sono di secondo grado (i genitori di primo, loro di secondo), lo zio e il nipote di zio sono di terzo grado, i cugini primi di quarto grado.

I parenti collaterali non si succedono aldilà del sesto grado.